IL VIVAIO VALTROMPIA E L'ORGOGLIO DEI LUPI

Ancora pochi giorni ormai per arrivare alla fine del mercato, il direttore tecnico Bruno Bagnardi nonchè responsabile del settore giovanile Valtrompia Volley traccia un bilancio sul lavoro svolto dal nuovo DS Patronaggio: 

"Ha lavorato molto bene ed insieme agli altri dirigenti ha allestito una squadra che potrà togliersi delle belle soddisfazioni. Patronaggio è  stato bravo ad imparare in meno di due mesi certe dinamiche societarie e ad entrare nel nuovo ruolo conentusiasmo e professionalità. Sicuramente l'attività estiva per allestire la squadra è agevolata dal fatto che Valtrompia Volley ha ormai da anni un nocciolo-duro di  giocatori di alto livello che formano l'ossatura da cui ripartire ogni stagione. Ci sono poi Lupi che per la società fanno comunque parte del gruppo, ma per motivi personali possono prendere dei periodi di pausa (e' stato ad esempio il caso di Zanoncelli l'anno scorso o di Castaldello quest'anno), per questi giocatori ci sarà sempre posto al Valtrompia Volley. Partendo da un'ossatura così solida è sicuramente più agevole trovare ogni anno 3/4 rinforzi di rilievo per formare una rosa competitiva. E quest'anno le novità sono sicuramente di altissimo livello,  potranno permettere alla squadra un salto di qualità per affrontare da protagonista il difficile campionato di serie B."


Ma Bagnardi si sofferma sul settore giovanile che ha particolarmente a cuore per i progressi fatti in questi ultimi anni:

"Per noi la prima squadra di serie B non è un'entità separata ma rappresenta il punto finale di un percorso che parte dalle nostre giovanili e  passa dalla squadra di serie D in collaborazione con la Pallavolo Lumezzane. Anche quest'anno almeno tre giovani dell'under18 sono pronti per affrontare l'esperienza della serie D ed a brevissimo verrà ufficializzata la promozione di Riccardo Cozzoli, schiacciatore di 22 anni  che dopo alcuni anni di gavetta nelle nostre serie C e serie D è pronto al grande salto ed entrerà nel roster della serie B. La prima squadra è sicuramente quella che suscita maggiore attenzione  ed interesse, e da ottobre tornerà a riempire il PalaLupo di Bovezzo e ad emozionare appassionati e sostenitori (tra l'altro sarà per un altro anno l'unica squadra bresciana in serie B maschile),  ma dietro le quinte l'attività giovanile del Valtrompia Volley è in continua crescita, e negli ultimi anni gli allenatori stanno lavorando particolarmente bene nella prima fascia d'età, con bambini e bambine delle Scuole Elementari."


Ci tiene a ricordare l'importanza dei propri allenatori che si adoperano quotidianamente affinchè questo sia possibile su vari territori:


"Tutto ciò è stato possibile grazie al prezioso lavoro di Daniela Botti (per il femminile) e Giacomo Gerardi (per il maschile), anche attraverso importanti collaborazioni, ad esempio quelle con il Valvolley per il minivolley/S3 femminile e con la Pallavolo Collebeato, insieme alla quale verrà organizzata dalla prossima stagione una squadra maschile under10/12. Ormai consolidata è poi la collaborazione con la Pallavolo Lumezzane, insieme alla quale, oltre alla squadra di serie D allenata da Claudio Nolli, verranno organizzate attività per promuovere la pallavolo maschile giovanile a Lumezzane ed in Valtrompia."

Non resta che augurare a tutto il mondo Valtrompia Volley una buona estate, in attesa di tornare in campo a settembre ancora più numerosi e pronti a seguire le vicende di Lupi e Lupetti alle prese con i loro prestigiosi campionati.

Linda Stevanato - Ufficio stampa Valtrompia Volley
         News
ONLINE IL CALENDARIO DI SERIE B 19-20
ONLINE IL CALENDARIO DI SERIE B 19-20!!!     segue »
01 08 2019


  Messa a terra l’ultima palla dell’entusiasmante stagione che ha portato alla storica promozione in serie B, i dirigenti del valtrompia volley si sono [...] segue »
07 07 2018